FOOD DELIVERY? WHY NOT? UN REPORT DA ASPORTO

tesi_food_delivery

FOOD DELIVERY? WHY NOT? UN REPORT DA ASPORTO

Report: dati tempestivi – anche se con qualche approssimazione -oppure precisi, ma consegnati dopo tempo rispetto al periodo di riferimento?

Ristorante con menu limitato e servizio celere o con ampio menu e tempistica più dilatata?

Dipende: è una pausa pranzo di una giornata lavorativa o è il  pranzo conviviale della domenica?

Si tratta di informazioni con valenza fiscale oppure di report gestionali con redditività per commesse o progetti?

I fattori fondamentali sono tre: per seguire la metafora, l’importante è che il cibo sia di buona qualità, la cottura adeguata e la celerità non sia sinonimo di poca accuratezza.

Dunque:

REPORT: quando il management deve analizzare i consuntivi per valutare la redditività dei progetti/prodotti, è indispensabile che la reportistica sia tempestiva: l’obiettivo dei report è permettere ai dirigenti aziendali di prendere delle decisioni in termini di pricing, politica di costi, di marketing o altro. Procrastinare l’analisi potrebbe far perdere di efficacia alla stessa, nel tempo lo scenario potrebbe cambiare!

Per fare un esempio: immaginiamo di avere un’ora di pausa pranzo. Il ristorante ci serve un irresistibile aperitivo, durante il quale, scegliamo dal menù le pietanze che desidereremmo mangiare come primo o secondo. Mentre attendiamo il pasto vero e proprio, chiacchieriamo amabilmente, ma quando ci viene servito quanto desiderato, l’ora di pausa pranzo è finita, ci resta la fame e la delusione per una promessa mancata, ci gira la testa per l’aperitivo e siamo disorientati. Lo stesso ristorante sarà molto apprezzato per un pranzo in un giorno festivo, per condividere del tempo con amici. Ci sono dei giorni, invece, nei quali gli impegni ci impediscono di lasciare l’ufficio per la pausa pranzo. Non volendo digiunare, una valida alternativa è ordinare con i servizi di food delivery (avete presente Foodora, Deliveroo, Just Eat?): preparano quanto richiesto, mentre noi lavoriamo, e ce lo consegnano a domicilio. Non dobbiamo neppure pensare all’ombrello se fuori piove, così ci è sufficiente recuperare 20 minuti per mangiare con calma e la giornata ci sorride.

E se ci fossero dei periodi del mese nei quali i dati da elaborare risultassero così tanti da mettere in crisi l’organizzazione interna?

E se ci fossero delle parti di attività non core che distraggono i collaboratori da criticità reali ed analisi dettagliate?

Il food delivery amministrativo (società di consulenza amministrativa) potrebbero essere utili in questi frangenti specifici. Senza rinunciare alla qualità, permettono di concentrare tempo, energie e focus sui flussi core dell’azienda.

A volte i pregiudizi o la scarsa conoscenza non ci permettono di fare scelte efficienti. Guardiamo oltre!

Katiuscia

Se questo articolo ha stuzzicato il tuo appetito, puoi leggere anche questo

 

No Comments

Post A Comment